NOTA! Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta. Per saperne di piu'

Approvo

Home/Blog/Venice Original - Progetto di riqualificazione urbana

Venice Original - Progetto di riqualificazione urbana

L'iniziativa progettuale comprende un'innovativa e sperimentale sequenza di interventi artistici negli ambienti della produzione artigianale veneziana, coinvolgendo 30 botteghe dell'artigianato artistico del centro storico.



Nella fattispecie il progetto di riqualificazione urbana denominato "Venice Original", promosso dalla CNA di Venezia con il sostegno della Camera di Commercio, prevede (in questa fase) l'individuazione di n.4 percorsi dell'artigianato artistico tradizionale, da intendersi sperimentali ed esemplificativi delle maestranze presenti nei mestieri in oggetto.

Complessivamente l'intervento deve infatti intendersi come "pilota" in quanto ha coinvolto un numero (volutamente) ristretto di settori e di artigiani veneziani, ma a regime ambisce ad includere tutte le botteghe artigiane veneziane a carattere storico, tipico, artistico e tradizionale, così come indicate nella legge regionale n. 34 del 8 ottobre 2018.

Il primo percorso si riferisce alla gondola, il secondo alla maschera, il terzo al vetro, il quarto, chiamato "Insigni", alla specifica zona del chilometro dell'arte (tra la Punta della dogana e l'Accademia). I tre percorsi relativi agli antichi mestieri sono logisticamente circoscritti alle zone oggetto dell’intervento progettuale, ed evidenzieranno diverse tecniche di lavorazione dei manufatti, le varie componenti e fasi di lavoro, le molteplici interpretazioni possibili delle lavorazioni, ecc.

Il quarto percorso è uno specifico intervento di “artificazione aziendale” denominato “Insigni”, che verrà realizzato presso 5 botteghe artigiane presenti nel percorso del così detto chilometro dell'arte, sviluppato grazie ad una partnership tra il Laboratorio di Management dell’arte e della cultura dell’Università Ca’ Foscari e l’azienda F/ART di Treviso, con suoi Direttori Artistici, Marotta & Russo.

Nello specifico, con “Insigni” si mettono in relazione i linguaggi dell’Arte Contemporanea con alcune fra le ormai poche e storiche botteghe artigiane rimaste nel centro di Venezia, facendole con ciò riemergere dal tessuto urbano e ricollocandole quindi in uno spazio di percezione rinnovato ed in grado di valorizzarle agli occhi dei residenti e dei turisti.

Si tratta di laboratori spesso molto piccoli e tipicamente nascosti tra le calli veneziane, il che non li rende normalmente particolarmente visibili e facilmente visitabili. Negli ultimi tempi si è fatta però giustamente strada l’opinione che anche questi luoghi della produzione creativa possano attrarre una forma di turismo esperienziale più sensibile rispetto a quello “mordi e fuggi”. Di qui lo spunto operativo per un percorso che metta in interazione la progettualità artistica contemporanea con la manifattura artigiana.

Ciascuna delle botteghe artigiane coinvolte ha ospitato un fotografo dell’Associazione culturale Marco Polo, il quale ha immortalato una fase del processo produttivo, un’immagine significativa della bottega, un prodotto selezionato. Le fotografie realizzate costituiranno un totem che verrà posto all'interno della bottega il giorno dell’evento, e saranno il contenuto di un’esposizione fotografica che si terrà nell’evento conclusivo e di presentazione progettuale alle ore 19.00 del 13 dicembre presso il conservatorio Benedetto Marcello di Venezia.

Ciascuna azienda coinvolta applicherà presso la propria bottega, per l’occasione, oltre al totem, il logo Venice Original, così da identificare l’adesione progettuale e facilitarne l'individuazione.

Saranno realizzate 4 mappe, ciascuna per intervento, le quali saranno consegnate durante la giornata a residenti e turisti. Sono previsti inoltre performance musicali acustiche curate da studenti o ex studenti del Conservatorio di Venezia.

Il progetto inizia ufficialmente il 13 dicembre alle ore 14.30 presso gli spazi espositivi dell'Università Ca' Foscari, in cui verranno presentate le linee generali del progetto e lo specifico intervento Insigni. A seguire verranno testati i percorsi sia da studenti delle scuole elementari/medie, accompagnati dalla Cooperativa Sociale Sumo, che da ex studenti di Ca' Foscari, guidati dall’Associazione Ca’ Foscari Alumni.

Sarà possibile sperimentare i percorsi suggeriti sin dalla mattina del 13 dicembre 2018.

Il progetto si conclude con l'evento delle ore 19.00 al Conservatorio di Venezia.


ShareThis

Ecipa scarl
Sede centrale: Via della Pila, 3/b - 30175 Marghera (VE) - 1° piano | tel. 041.928638 / 041.5382462 | fax. 041.924128
Sede Friuli Venezia Giulia: Via E. Toti, 20 - 34074 Monfalcone (Go) | tel. 0481.410208
e-mail: info@ecipa.eu | sito web: www.ecipa.eu P.IVA 02289210276 - ECIPA è una società ESCo / Certificato UNI CEI 11352:2014

Powered By 42bit srl.
paypal